Crea sito

Attività Settembre 2015


Cari amici, Vi segnalo la ripresa delle attività della PAN con la distribuzione di genere alimentari per il giorno del 15 Settembre, sempre c/o la sua sede di via Poerio, 57  Catanzaro. Attività primaria che ci permette di essere vicini a chi affronta tante difficoltà che, giornalmente, si presentano. 
Vi ricordo inoltre, come da programma per l'anno 2015-2016 le attività che la Pan sta realizzando e alle quali Vi chiedo un coinvolgimento diretto:
-Creazione di gruppi di acquisto di ortaggi e verdura, che prevede il coinvolgere attivo di tutta la comunità, in tutta la gestione, produzione e consumo, cercando d’inserire sempre di più giovani alla cultura del volontariato;
-Creare dei mercatini interni all’associazione per dare la possibilità ad ogni socio di partecipare direttamente per poter offrire alla comunità i propri lavori nati dalla sua arte ed estro. Dare quindi a tutti la possibilità di crescere, confrontarsi e mettere in discussione le proprie capacità;
Progetto di allevamento trote per il consumo esclusivo degli associati più bisognosi. Il progetto è già in fase di esecuzione, per la raccolta delle acque e per alimentare le vasche che ospiteranno le trote;
Progetto Miele con l'inserimento di altre arnie, in campagna, per il consumo esclusivo degli associati più bisognosi;
Progetto costruzione di una serra in campagna al fine di: mettere direttamente i semi e poi ripiantare, a dimora, le piantine. Poter coltivare , quindi ortaggi e verdura fuori stagione al fine sempre di favorire gli associati e i più bisognosi;
Progetto una banche dei semi al fine di recuperare i semi antichi che tanti contadini fanno ruotare da generazioni per avere la genuinità dei prodotti e poter eliminare i costi delle piantine; 
Se osservate bene, la fattibilità, esecuzione di questi progetti, da realizzare in questo periodo, dipendono solamente da tutti noi, dalla nostra presenza, dal nostro lavoro diretto.  Non occorrono grandi capitali, ma solo dalla nostra costanza, dalla nostra partecipazione. Nel ringraziarVi per l'attenzione Vi ricordo che, quello che facciamo non è altro che esprimere al meglio quello che il nostro cuore ha intuito; dare risposte all’urgenza che nasce da chi ci chiede aiuto e quindi condividere solidarietà e fratellanza. Partecipate quindi, ognuno di voi come può, anche se siete lontano, unitivi a noi...basta un piccolo segno che ci fa sentire la Vostra presenza...il Vostro cuore...!   Noi Insieme per cambiare il mondo.